MestreToday

Autobus e vaporetti "lumaca" per protestare contro i tagli Actv

Da oggi ci si potrebbe imbattere in pullman a 30 all'ora in centro a Mestre e in tempi di percorrenza raddoppiati. Sciopero di 24 ore l'8 aprile

Pendolari che utilizzano i trasporti pubblici Actv col fiato sospeso da oggi fino all'8 aprile per lo "sciopero bianco" annunciato dal sindacato Usb contro gli annunciati tagli che potrebbero colpire i dipendenti dell'azienda veneziana. La mannaia sui trasferimenti regionali, infatti, ha spinto l'assessore alla Mobilità Ugo Bergamo ad aprire nei giorni scorsi all'ipotesi di un ridimensionamento dei capitoli riguardanti le spese per il personale, che pesano per il 60% sul bilancio totale di Actv.

L'8 APRILE SCIOPERO DI 24 ORE DEI MEZZI ACTV

Per questo l'Usb ha annunciato le barricate, avviando da oggi una campagna di volantinaggio a piazzale Roma, piazza Barche e nelle principali fermate degli autobus della rete lagunare, oltre che nei depositi. Nei prossimi giorni sulle strade ci si potrebbe imbattere quindi in alcuni "autobus lumaca" a causa della protesta: con questa formula non si sciopera astenendosi dal lavoro, ma seguendo alla lettera il regolamento vigente, allungando quindi a dismisura tempi e ingolfando la macchina organizzativa. Per ora la protesta riguarda solo il comparto automobilistico, ma è in cantiere anche un'iniziativa simile da applicare per il centro storico.

Gli autisti aderenti all'iniziativa, quindi, per esempio dovranno "prendere, uno alla volta, la carta asciugamani per pulire eventualmente volante e specchietti retrovisori", "fare un giro intorno all’autobus per verificare se durante il servizio non si siano verificati dei danni; in caso affermativo farlo presente al collega smontante", "ricordarsi sempre che nel centro storico (interno della cerchia dei viali) vige il limite di velocità di 30 chilometri orari, nel resto della città il limite è 50 chilometri orari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo dimostrare che se si seguono tutte le regole alla lettera i tempi di percorrenza saltano - spiega il segretario di Usb Giampiero Antonini - questa protesta è propedeutica allo sciopero di 24 ore dell'8 aprile per protestare contro gli annunciati possibili licenziamenti Actv".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento