MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il racconto del negoziante: «Mi hanno preso per il collo e hanno picchiato il mio collega»

Sabato sera la rapina in centro a Mestre. Alcuni giovani ragazzi sono entrati in un minimarket di via Fapanni e se la sono presa con titolare e dipendente. Di recente un altro negozio, sempre a conduzione bengalese, sarebbe finito sotto attacco

 

La polizia ha individuato sabato sera cinque giovanissimi, tutti mestrini, autori di una rapina messa a segno poco prima. Uno di loro ha meno di 14 anni, quindi non è penalmente perseguibile.

La rapina: baby gang presa dalla polizia

Hanno usato le maniere forti, preso i soldi dal registratore di cassa e riempito alcune buste di bottiglie che hanno portato via con sé. Il gestore di un altro market poco distante ha spiegato di aver subìto un attacco di recente. Risultato: vetrina rotta, cestino della spazzatura e biciclette buttate qua e là

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento