MestreToday

Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

Entrambi vicino alla stazione. Un friulano è stato soccorso in mattinata, ma non ce l'ha fatta. L'altro sarebbe fuori pericolo

L'esterno della stazione di Mestre

Un ragazzo friulano di 24 anni - C.D.S., originario di Osoppo (Udine) - è morto oggi pomeriggio a Mestre, probabilmente a causa di overdose. Quando è stato soccorso, in tarda mattinata, era ancora in vita ma le sue condizioni erano gravi. Lo hanno trovato gli agenti della polfer davanti alla stazione ferroviaria, zona di cui è noto il traffico di eroina. Subito è arrivata un'ambulanza, gli operatori medici hanno rianimato il ragazzo e poi l'hanno trasportato all'ospedale dell'Angelo, al reparto Rianimazione. I tentativi di salvarlo, però, sono stati vani, e il giovane è stato dichiarato morto un paio d'ore più tardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorritori del 118 sono intervenuti nuovamente nel tardo pomeriggio, sempre per una sospetta overdose, a poca distanza dal primo episodio, in via Dante. In questo caso il paziente è sempre rimasto cosciente e l'accesso al pronto soccorso è avvenuto in codice giallo. Non sarebbe, quindi, in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento