MestreToday

Favaro, una pista ciclabile collegherà via Monte Boè alla Vallenari bis

I lavori saranno messi a bando e assegnati entro la primavera. Il percorso sarà lungo 60 metri

Il tratto dove sorgerà la pista ciclabile

Via Monte Boè a Favaro sarà collegata alla Vallenari-bis. Un tratto che sis noderà nel centro abitato e avrà una lunghezza di circa 60 metri. L'opera, approvata nell'ultima seduta dalla Giunta comunale, costerà 40mila euro. Ora sarà aperto il bando, con l'obiettivo di aprira i cantieri nella prossima primavera. Termine dei lavori previsto per l'inizio dell'estate. Il percorso avrà una larghezza di 2,5 metri e procederà in aperta campagna in direzione Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per una mobilità green e lenta

«Questo tratto di pista ciclo-pedonale si inserisce in un percorso che è decisamente importante per la mobilità sostenibile consentendo, contestualmente, il collegamento tra il centro abitato di Favaro Veneto alla Vallenari bis. - spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto - L'intervento garantisce di raggiungere, muovendosi lungo una direttrice est-ovest, gli estremi opposti del paese e di collegarlo a Campalto, Tessera e alla prima cintura di Mestre a vantaggio del trasferimento di molti residenti. Tutto ciò si inserisce in quel progetto più ampio e già in larga parte realizzato o cantierizzato che il sindaco Luigi Brugnaro ha voluto per incentivare una mobilità green e lenta in Città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

  • Trovata nelle campagne di Altino una scultura romana

Torna su
VeneziaToday è in caricamento