MestreToday

Ladri in pasticceria: sfondata la vetrina e rubato l'incasso

Il colpo questa notte a Carpenedo. I ladri sono fuggiti con i contanti. Indagini in corso

I ladri hanno sfondato la vetrina

Hanno mandato in frantumi la vetrina per crearsi un accesso e, una volta dentro, hanno prelevato il fondo cassa. Nonostante l'allarme sia scattato, alcuni ladri questa notte sono riusciti a fuggire indisturbati dopo aver saccheggiato la pasticceria Ceccon di Carpenedo. 

I banditi sono entrati in azione nel cuore della notte nell'attività commerciale di via San Donà. L'allarme ha attirato sul posto la vigilanza della Civis e una pattuglia della polizia, ma al loro arrivo dei malviventi non c'era ormai già più traccia. Gli agenti hanno eseguito un sopralluogo per cercare tracce utili a identificare la banda. «Consigliamo i nostri colleghi di munirsi come noi di allarmi e telecamere per almeno mitigare i possibili danni - fanno sapere dalla pasticceria Ceccon, attraverso la pagina Facebook -. Ora vogliamo lasciarci questo spiacevole evento alle spalle e restare sempre positivi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I benefici della cyclette, un attrezzo per tornare in forma in poco tempo

  • Il bar di Venezia che riapre con tutti gli impianti a prova di acqua alta

  • Cocaina e 70mila euro in casa: un altro arresto a Chioggia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Cardiologie aperte: screening e visite gratuite all'ospedale di Mirano

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento