MestreToday

Eroina, cocaina e marijuana in casa: tre denunciati per spaccio

Operazione dei carabinieri a Campalto assieme alla polizia locale

Tre persone - un tunisino di 33 anni e due mestrini, un diciannovenne e una cinquantenne - sono state denunciate per spaccio di droga in seguito a un'indagine dei carabinieri di Favaro Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per alcuni giorni i carabinieri hanno monitorato i movimenti dei tre, orbitanti attorno a due appartamenti in zona Campalto in cui c'era un viavai di assuntori di droga. Infine, ieri mattina hanno effettuato il blitz, coadiuvati dalle pattuglie cinofile della polizia locale: nei due alloggi hanno trovato, anche grazie al fiuto dei cani Coco e Hadesz, alcuni grammi di eroina, cocaina e marijuana, oltre a una fiorente pianta di cannabis e materiale per il confezionamento. Inoltre, mille euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento