MestreToday

Uno spacciatore trovato con l'eroina nel sottopasso e arrestato

Operazione della polizia locale in via Castellana, a Mestre. Un 33enne ai domiciliari

Un pusher è stato bloccato e arrestato ieri pomeriggio dalle pattuglie della polizia locale a Mestre, in corrispondenza del sottopasso di via Castellana. L'operazione è la conclusione di una serie di appostamenti eseguiti negli ultimi tempi dagli agenti del Nucleo cinofilo e del Servizio sicurezza urbana, che avevano notato possibili episodi di spaccio in quel punto. Ieri, fatte convergere in zona alcune pattuglie, l'unità cinofila si è avvicinata a due persone sospette, che nel frattempo hanno cercato di allontanarsi, buttando via un sacchetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati subito bloccati mentre il cane antidroga Lapo ha fiutato il sacchetto abbandonato, dentro al quale è stato trovato un "sasso" di eroina sufficiente per circa 85 dosi. Lo spacciatore che aveva lanciato la droga, un trentatreenne tunisino con precedenti specifici, è stato arrestato e, dopo avere trascorso la notte nella cella di sicurezza del Comando, processato per direttissima: per lui una condanna a 1 anno, 4 mesi e 20 giorni di reclusione (da scontare ai domiciliari), oltre al pagamento di 1200 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento