MestreToday

Anche nel 2020 sono sospese le ZTL nel centro di Mestre

Telecamere spente in via Cappuccina, Colombo e Torre Belfredo - Garibaldi

Il Comune di Venezia ha confermato, anche per tutto il 2020, la sospensione delle zone a traffico limitato nel centro di Mestre. La delibera riguarda le stesse zone dove già oggi le telecamere sono spente, cioè:

  • via Torre Belfredo - viale Garibaldi e viabilità a nord, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamere ai varchi di accesso di viale Garibaldi - via Torre Belfredo, e mantenendo quella presente ai varchi di via San Rocco - via Manin - via San Pio X e via Brenta Vecchie;
  • vie Filzi, Sauro, Antonio da Mestre (permane l'area pedonale non vigilata con telecamere);
  • corsia riservata in via Cappuccina in direzione nord, nel tratto compreso tra via Tasso e via Olivi, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamera al varco di accesso;
  • corsie riservate in via Colombo in entrambe le direzioni, nel tratto compreso tra viale San Marco e via Bissuola, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamere ai varchi di accesso.

Sono confermati gli attuali divieti di accesso ai veicoli merci e tutte le esistenti limitazioni al transito nelle altre ztl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore alla Mobilità e trasporti Renato Boraso ha spiegato i motivi di questa scelta: «In primis abbiamo rilevato che, durante la sperimentazione di sospensione totale non si sono registrati disagi rilevanti. Anzi, con la conclusione dei cantieri per la realizzazione della nuova via Vallenari (oggi via Tina Anselmi) si è riscontrata una riduzione dei flussi veicolari in transito nelle vie centrali, specie in via Colombo, determinandone una situazione di fluidità della circolazione». In pratica, «si sono venute a creare delle alternative maggiormente appetibili all’utilizzo di viabilità centrali». In secondo luogo, «grazie all’eliminazione di tre importanti impianti semaforici (Miranese - Piave, Quattro Cantoni e Filiasi - Torre Belfredo) siamo riusciti a favorire la fluidificazione del traffico urbano, rendendo di fatto non più necessario il transito nelle aree centrali, che quindi restano utilizzate principalmente dai residenti o da chi deve raggiungere gli esercizi commerciali».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento