Mestre Today

Carmine si siede al pianoforte e l'Angelo viene pervaso di pura magia VIDEO

Carmine Padula, pianista foggiano 17enne con ammiratori anche oltreconfine, martedì ha dato prova del proprio talento con il pianoforte a disposizione di chi si trova nel nosocomio mestrino. "Eravamo tornati da Dublino - dichiara Denis Favaretto, suo accompagnatore nella trasferta - Lì abbiamo assistito al concerto del maestro Ludovico Einaudi. Carmine desiderava suonare il pianoforte, suonandolo a casa ogni giorno. Gli mancava. Così che ho pensato al pianoforte dell'ospedale dell'Angelo, e lui ha potuto così accarezzare i tasti con tanto amore. Riparte oggi da Mestre per raggiungere la Puglia, dove in agosto ha dei concerti. Ritornerà a Rimini il 9 settembre, dove ho organizzato un concerto a 4 mani con due pianoforti in una chiesa. Ha suonato nella chiesa di Robegano il 13 luglio scorso con il violinista Federico Mecozzi, primo violinista di Ludovico Einaudi, per l'anniversario della morte di mia moglie. Grazie - conclude - per la sensibilità che ci ha donato"