MestreToday

La Vallenari bis cambia volto: un murale di Dado per ricordare il professore scomparso

Opera del writer bolognese, Alessandro Ferri, ideato dal progetto Tarassaco dell'istituto di Mestre in memoria del docente di filosofia, Pierino Furlan, morto a giugno del 2017

La Vallenari bis a Mestre cambia volto con il murale del writer bolognese, Alessandro “Dado” Ferri. L'opera rientra nel “Progetto Tarassaco”, promosso dal Liceo Stefanini in memoria del professor Pierino Furlan, docente di filosofia e scienze umane scomparso nel giugno 2017.

Simbolo di vita

Il murale, visibile percorrendo la via in direzione Favaro, è stato realizzato accogliendo la proposta della famiglia dell'insegnante, in particolare della figlia Lidia. Il Tarassaco, infatti, conosciuto comunemente come Dente di Leone o Soffione, ha una simbologia particolare legata ai temi del viaggio e del distacco, e il suo fiore spunta ovunque in ogni parte del mondo, sui bordi delle strade, in campagna o nelle alture e con il suo colore sgargiante, e la sua caratteristica evoluzione, è un vero e proprio simbolo di vita.

P_20180409_130335-3

Il fiore

Il tarassaco genera semi che prima o poi volano via, in cerca di un terreno fertile dove crescere, compiendo un viaggio pieno di sfide e di sorprese, nel quale imparano a lasciarsi andare al flusso della vita, prima con esitazione, e poi sempre più affascinati dalle meraviglie del viaggio. In questo senso l’opera vuole essere la metafora dell’accrescimento individuale e della vita nel suo senso più alto, esteso e compiuto. Gli elementi e i colori, scelti da Dado Ferri per comporre quest’opera, si sviluppano sul muro in un tripudio di forme, che vogliono rappresentare la crescita interiore della cognizione e del sapere attraverso la raffigurazione allegorica della maturazione dell’individuo, della sua sviluppata capacità critica, etica e morale appresa tra le pareti scolastiche e destinata a crescere ulteriormente nella vita.

Progetto Tarassaco Liceo Stefanini 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dado

L’autore, Alessandro Ferri, alias Dado, è uno dei maggiori writer europei e si contraddistingue per un forte approccio teorico al suo mezzo espressivo. Dado intende il writing come disciplina artistica e poetica della strada, e il suo tratto, nettamente riconoscibile, si serve di labirintici solidi geometrici e di fasci luminosi intrecciati tra loro le cui proporzioni sono basate su quelle auree e armoniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento