MestreToday

Per il Comune la nuova Anagrafe è un successo: «Attesa di 8 minuti contro i 45 di prima»

Servizio migliorato secondo il bilancio tracciato dall'amministrazione veneziana, a un mese dal trasferimento degli uffici in via Palazzo

Alla nuova anagrafe di via Palazzo tempi d'attesa di soli 8 minuti, rispetto ai 45 della vecchia sede in via Cappuccina. A tracciare il primo bilancio, a un mese dal trasferimento degli uffici, è l'amministrazione veneziana: «Si servono in media 15 utenti in più al giorno. Il tempo medio di attesa degli utenti, prima di essere serviti allo sportello, si è ridotto a 8 minuti, rispetto ai 45 minuti di prima».

Infomazioni e mediazione culturale

«Media positiva anche per i tempi medi di servizio, abbassati dai 15 minuti di via Cappuccina ai 9 minuti di Via Palazzo - scrive il Comune -. 
Interessante anche il dato relativo al numero di utenti serviti al giorno. Utile anche il servizio della postazione informativa istituito in via Palazzo, che dal primo al 16 ottobre ha risposto alle richieste di 433 utenti, con una media di 36 utenti al giorno. Un servizio che va ad aggiungersi a quello messo a disposizione dai mediatori culturali, presenti in Via Palazzo: la loro attività si svolge tutti i martedì e giovedì dalle 8.45 fino alle 13.15. Si tratta di due mediatrici di cittadinanza bangladese, che parlano anche inglese, e che nei primi due giorni di monitoraggio, esattamente il 25 e il 27 settembre, hanno ricevuto circa 30 persone, in maggioranza connazionali.

Prenotazioni e certificati

Altri dati interessanti sono quelli che rigurdano le prenotazioni per il rilascio delle carte d'identità elettroniche e i cambi di residenza e di abitazione. Dal 24 settembre al 22 ottobre l'Anagrafe di Via Palazzo ha emesso 827 carte di identità elettroniche, mentre sono state 274 le prenotazioni per cambi di residenza e 235 i cambi di abitazione. Per quanto quanto riguarda i certificati on line, emessi nello stesso periodo di riferimento, ottenuti grazie al sistema Dime gestito da Venis Spa, è emerso che 135 cittadini hanno chiesto il certificato di residenza, 133 quello di stato famiglia o uno contestuale, 15 un certificato di nascita, 9 un certificato di matrimonio e altri 9 uno di morte.

Uffici Urp

«È passato un mese da quando il sindaco Luigi Brugnaro ha inaugurato la nuova sede dell'Anagrafe e dello Stato civile di Via Palazzo - commenta l'assessore al Decentramento Paola Mar – e, guardando i dati, emerge con chiarezza quanto importante sia stata la decisione di trasferire qui gli uffici. Passare dai 45 minuti di attesa per potersi rivolgere allo sportello, agli 8, vuol dire poter fornire un servizio alla cittadinanza sempre più efficiente».Dati positivi arrivano infine anche dai nuovi uffici Urp che dal primo settembre sono stati spostati dalla sede di via Cardinal Massaia all'ex Ticozzi a Mestre. Si sono rivolti agli sportelli 4.132 utenti, mentre nella sede di Venezia - Centro storico sono stati 2.858 e 841 al Lido. Sempre all'ex Ticozzi è stato trasferito dal 27 settembre scorso il Protocollo, che prima si trovava al Consorzio agrario. Da allora al 23 ottobre sono state 902 le registrazioni di documenti allo sportello, 2.701 i documenti protocollati in back office, 3.014 quelli smistati per altri uffici interni e 4.100 gli atti spediti a cura dell'ufficio spedizioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • quando funzionavano i centri civici si faceva meno coda ed era un servizio sul territorio... adesso l'anagrafe è in ztl lontano dai quartieri popolari, soliti interventi per pochi eletti del centro grazie brugni

  • Ottimo servizio,ho fatto la carta d’identità prenotando l’appuntamento X oggi... ottimo servizio, e personale gentilissimo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Durante i lavori in hotel fa copia della chiave, poi torna a rubare: arrestato elettricista

  • Cronaca

    Rapine, armi, omicidi. Maniero si racconta a Saviano. «Temo la vendetta dei miei compagni»

  • Attualità

    «La carenza di personale sanitario è un dramma». Ulss3: «A breve nuovi operatori»

  • Attualità

    Sand Nativity, il presepe di sabbia jesolano arriva a piazza San Pietro VIDEO

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto in corsa, muore a 27 anni

  • Morto Federico Scantamburlo: il bimbo di 9 anni stroncato dalla leucemia

  • Raffica di furti in appartamento: case a soqquadro, ladri in fuga con denaro e ori

  • Felice Maniero su Kings of crime: Saviano intervista i più grandi criminali d'Italia

  • Festa alcolica a Halloween, Night & Day chiuso per 60 giorni

  • Weekend: Fiera e Zogo dell'oca, Mesthriller, festa del radicchio, spettacoli di mistero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento