MestreToday

Adolescenti preparano "trappole" nel parco mestrino dei bambini

Due amici sono stati sorpresi da una signora vicino all'area giochi di villa Franchin. Volevano nascondere catene e filo spinato sotto la sabbia

VIlla Franchin in viale Garibaldi

Per rendere più "divertente" il loro pomeriggio domenicale due adolescenti hanno pensato bene di disseminare la sabbia che si trova nell'area giochi del parco di villa Franchin a Mestre di pericolose trappole artigianali. Proprio così. Come riporta il Gazzettino, se nessuno si è fatto male è stato soprattutto merito di una signora che si è accorta subito di cosa stavano architettando un 13enne e un 14enne, i quali stavano armeggiando con filo spinato e catene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Praticavano delle buche sulla sabbia con l'intenzione poi di nasconderci i trabocchetti. Se qualcuno quindi in maniera involontaria ci avesse poggiato il piede si sarebbe di certo ferito, con il rischio anche di perdere l'equilibrio e cadere. In un'area che viene frequentata da famiglie con bambini al seguito. Visto che l'imprevisto non sarebbe stato di certo visibile. Del caso è stata quindi informata subito la questura, che nel tardo pomeriggio ha inviato una volante. Solo alla vista degli agenti i due hanno capito che stavano commettendo una bravata troppo grossa. Ora la loro posizione è al vaglio della Procura dei minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento