MestreToday

Tessera, appello per l'ambiente: «Gli alberi dell'aeroporto vanno tutelati»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Il Pd esprime «preoccupazione per l'abbattimento degli alberi nell'area dell'aeroporto Marco Polo in vista della realizzazione di alcuni parcheggi previsti dal Masterplan 2021. Già nel 2014 i circoli del Partito Democratico di Campalto, Favaro e Tessera avevano presentato una serie di osservazioni in sede di valutazione di impatto ambientale nazionale. Tra le varie questioni avevano fatto istanza affinché gli alberi dell'ex vivaio Benetazzo fossero tutelati, e, in caso di necessità di spostamento, si fosse provveduto al re-impianto sia all'interno del sedime aeroportuale che eventualmente all'esterno».

«Ribadiamo la richiesta affinché il concessionario Save, nell'esecuzione dei lavori, lasci intatto il maggior numero possibile di piante e ricollochi le rimanenti. Chiediamo inoltre ai ministri Toninelli (Infrastrutture) e Costa (Ambiente) di vigilare sulla corretta esecuzione delle opere previste dal Masterplan 2021».

Inoltre si ricordano altre questioni relative ai prossimi sviluppi  dello scalo aeroportuale: «Oltre alla revisione della zona a traffico controllato (quella dei famosi 7 minuti), il Pd ribadisce ancora una volta la contrarietà al progetto di realizzazione di una nuova pista».

Alessandro Baglioni - segretario circolo PD Favaro Veneto-Dese
Angelo Lerede - segretario circolo PD Tessera
Lionello Pellizzer - segretario circolo PD Campalto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento