MestreToday

Due studenti sorpresi a fumare marijuana a scuola durante la ricreazione

I tagazzini sono stati segnalati alla prefettura. Controlli anche al Parini e allo Zuccante

Si sono appartati durante la ricreazione e si sono accesi uno spinello. Non si sono accorti, però, che era in corso un controllo antidroga nella scuola. Due studenti dell'istituto comprensivo Gritti - Foscari - Barbarigo sono stati sorpresi a fumare marijuana nei giorni scorsi, durante uno dei tanti servizi antidroga dei militari della compagnia di Mestre. 

I ragazzini stavano consumando uno spinello ciascuno, in una zona appartata del cortile. Etrambi sono stati segnalati alla prefettura. I controlli, eseguiti insieme ai cinofili del nucleo di Torreglia, hanno riguardato anche l'istituto Zuccante di via Baglioni, dove uno studente è stato pizzicato con un grammo di hashish nascosto nello zaino. Al Parini, invece, i carabinieri hanno sequestrato tre grammi di hashish nascosti neanche con grande cura sopra alla cassetta di scarico del wc. I controlli, sempre concordati con i dirigenti scolastici, proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti e rapine per strada e nei negozi, refurtiva da 2 milioni: come agivano i banditi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Cronaca

    Aziz e il desiderio di redenzione: gli scritti di un carcerato diventano libro e opere d'arte

  • Cronaca

    Banksy è stato a Venezia: il video pubblicato su Instagram

I più letti della settimana

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento