MestreToday

Cocaina al parco San Giuliano: due pusher arrestati

Coppia di giovanissimi (uno minorenne) intercettata dai carabinieri nelle vicinanze del bar. Con sé avevano 40 grammi di sostanza illegale

Due spacciatori sono stati arrestati in flagrante a Mestre nell'area del parco San Giuliano. L'operazione è stata portata a termine ieri sera dai carabinieri della stazione di Mestre, impegnati in servizi di controllo del territorio con il supporto del 4° Battaglione mobile. Gli uomini in divisa avevano notato dei movimenti sospetti in zona e le loro attenzioni si sono concentrate in particolare su due giovanissimi: D.L., classe 2002, e M.E., di quattro anni più grande, originari dell’Albania e gravitanti nella terraferma veneziana ma senza fissa dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arresto

I militari hanno appurato che i due avevano creato un punto di appoggio dalla parte del bar San Giuliano e delle vicine fermate dei mezzi pubblici, in prossimità dell’ingresso del parco. Al momento opportuno i carabinieri sono piombati sui due ragazzi, che hanno tentato inutilmente di scappare. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di 40 grammi di cocaina e circa mille euro in contanti. A quel punto sono stati accompagnati alla caserma di via Miranese e poi rinchiusi: il maggiorenne in camera di sicurezza e l'altro nel carcere minorile. In seguito all'udienza per direttissima il 21enne è stato scarcerato e il processo rinviato al 24 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento