MestreToday

Coco fiuta la droga, pusher bloccato e denunciato

Uno spacciatore è stato fermato davanti al liceo Giordano Bruno di Mestre

E' stata bloccata ogni via di fuga, poi è entrata in azione Coco, il cane antidroga della polizia locale, che ha contribuito a fermare lo spacciatore. ieri mattina, verso le 11, un 30enne gambiano è stato denunciato nell'area esterna del parco albanese.

L'uomo, noto pusher, si trovava seduto sul marciapiede di fronte al Liceo Giordano Bruno, nelle vicinanze di via Motta. Gli agenti hanno subito messo in sicurezza ogni possibile via di fuga del sospetto, per poi lasciare "via libera" a Coco, che da subito ha puntato la parte posteriore dei pantaloni del 30enne. Il fiuto di Coco è andato ancora una volta a segno: il pusher nascondeva 13 dosi di marijuana pronte per essere spacciate negli slip.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 30enne è stato sottoposto ad accertamenti, con il prelievo delle impronte e fotosegnalazione: è risultato dimorare in una struttura di accoglienza e avere a suo carico precedenti per spaccio e violenza privata. E' stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento