MestreToday

Spacciatore in fuga in sella a una bici, ma si ritrova in trappola: arrestato

La polizia e i vigili urbani domenica hanno fermato un 51enne con 37 dosi di marijuana

Alla vista della pattuglia ha cercato di fuggire in sella alla sua bici, ma poche centinaia di metri e si è trovato circondato. Un uomo di 51 anni è stato arrestato nella tarda mattinata di ieri nei pressi della stazione ferroviaria di Mestre, dopo che dalla perquisizione si è scoperto che in un calzino nascosto nella biancheria intima nascondeva 37 involucri contenenti marijuana.

A notarlo per prima è stata una pattuglia della polizia locale, impegnata in un controllo di via Cappuccina. Il 51enne durante la fuga verso la stazione dei treni ha lasciato cadere altri tre involucri di marijuana. Tempo pochi secondi ed è arrivata in supporto ai vigili anche una volante della polizia, ed ecco che l'uomo è rimasto intrappolato. Dopo l'arresto lo spacciatore, con un precedente di polizia per resistenza a pubblico ufficiale, ha trascorso la notte nella cella di sicurezza della questura ed è poi stato portato davanti al giudice per l'udienza di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG-20200510-WA0018-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento