Mestre Today

Il sindacalista dei pusher: "Vigili, dovreste stare davanti alle scuole non qui a bloccarci"

Un cittadino marocchino sabato pomeriggio è stato sorpreso su una bici rubata in via Piave a Mestre. Aveva il divieto di dimora. Il comandante Agostini: "Ha avuto il coraggio di lamentarsi"

"Voi dovreste stare davanti alle scuole, non qui. A metterci i bastoni tra le ruote". Sabato pomeriggio un cittadino marocchino di circa 35 anni da pusher si è trasformato quasi in sindacalista della sua categoria, cercando di perorare i propri "diritti". L'arresto non ci voleva proprio, ora che la sua attività stava ingranando dopo essere finito nei guai alcune settimane fa sempre per colpa della sezione sicurezza urbana della polizia municipale. Il magrebino al tempo era stato sorpreso all'interno della ex scuola Monteverdi di Marghera con lo stupefacente e per questo motivo gli era stato comminato un decreto di allontanamento dal territorio comunale.

Una misura che non ha sortito alcun effetto, visto che sabato pomeriggio lo spacciatore è stato bloccato in via Piave a Mestre. Era in sella a una bicicletta rubata rossa fiammante che non poteva che dare nell'occhio. Un controllo alla identità del ciclista e gli agenti della polizia municipale scoprono che è sempre lui: "quello della Monteverdi". A questo punto scatta l'arresto, che non va a genio al 35enne. "Ha avuto il coraggio di lamentarsi - ha sottolineato in commissione il comandante della polizia municipale, Marco Agostini - Noi sul campo ci siamo e ci saremo sempre di più". L'arrestato è comparso poi lunedì mattina davanti al giudice per la direttissima. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Fin che vengono difesi dai Magistrati che il giorno dopo li rimettono in libertà, è ovvio che protestano...

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    Ma non si può far nulla con questa zavorra inutile ? Qualsiasi fatto di cronaca : tunisini e marocchini ladri e prostitute rumeni moldavi .... È ora di finirla ...

  • Avatar anonimo di mestrino
    mestrino

    a pensare che ieri ho vosto un spacciatore che recuperava della droga dalla grondaia sotto la telecamera dell'edificio dei vigili in via dante\ lato via delle scuole.

Notizie di oggi

  • Mestre

    Arrivano i cartelli per indicare gli autovelox: "Si accenderanno tra una settimana circa"

  • Cronaca

    Divampa un incendio in appartamento a Santa Marta: all'ospedale 6 persone intossicate

  • Cronaca

    Il suo ex è stato arrestato due volte per stalking: si trova i finestrini dell'auto distrutti

  • Sport

    Una sconfitta che dà morale: dal fortino turco la Reyer Venezia esce ancora viva

I più letti della settimana

  • Se n'è andato il re dello spritz: è morto l'ex titolare del bar Galliano di via Piave a Mestre

  • Preso il boss della cocaina a Mestre: "Jack" e soci si intascavano 5mila euro a notte

  • "Circondato da 15 pusher che volevano vendermi droga, istituzioni intervenite"

  • Pugile mestrina collassa dopo l'incontro a Chieti, ricoverata in prognosi riservata

  • Un gigante da 7 piani di posti auto: inaugurato il nuovo parcheggio di fianco alla stazione

  • "Mi ha puntato lo spray contro, gli ho detto che qui si lavora sodo per pagare anche i debiti"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento