MestreToday

Cocaina, hashish, ecstasy: in garage un mercato della droga e una pistola, arrestato

Manette per un 35enne insospettabile di Mestre. Fermato dopo aver venduto due dosi a un cliente

Il materiale sequestrato dalla polizia

Al momento del controllo si è mostrato sorpreso. Non aveva idea che qualcuno, o meglio, la polizia, lo stesse seguendo da un po'. Aveva appena venduto due dosi di droga e questo è stato sufficiente per una perquisizione. Quando, martedì sera, N.C., 35enne albanese, è stato fermato dagli agenti della squadra mobile era in compagnia di tre amici a Mestre. 

La polizia ha deciso di perquisire l'appartamento in cui vive, scoprendo che all'interno c'era un vero e proprio mercato della droga. Ecstasy, hashish, cocaina, oltre a una pistola con matricola abrasa e relativo munizionamento. Il tutto è stato sequestrato, mentre il 35enne è stato arrestato e accompagnato in carcere. Sono in corso indagini per comprendere il giro d'affari del pusher, che probabilmente riforniva sia i suoi clienti che altri spacciatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento