MestreToday

Sfmr, riprendono i lavori alla Gazzera: "Presto due nuove fermate della metropolitana"

Lo annuncia la Regione Veneto: stazioni ferroviarie Sfmr in via Gazzera e via Olimpia/Mestre Centro, sulle linee per Treviso e per Trieste. "Conclusione in meno di 1 anno"

Due nuove stazioni per la città di Mestre. Lo annuncia la Regione Veneto, che con la delibera approvata venerdì intende dare seguito alla “cura del ferro” per il territorio della terreferma veneziana e mettere fine a un lungo contenzioso. Il provvedimento, proposto dall’assessore alle Infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti, è finalizzato alla ripresa dei lavori del cantiere della Gazzera per la realizzazione di due nuove fermate ferroviarie. L’accordo, accettato dall’impresa appaltatrice, prevede la conclusione dei lavori in 330 giorni, con stringenti scadenze intermedie e consegna alla cittadinanza di parte delle opere già dal mese di novembre 2017. L’interruzione delle attività fu dovuta al fallimento della ditta incaricata ad eseguire i lavori dal Consorzio aggiudicatario dell’appalto.

Il progetto, che si inserisce all’interno del sistema ferroviario metropolitano regionale (Sfmr), prevede la realizzazione di due nuove fermate ferroviarie, di via Gazzera e di via Olimpia/Mestre Centro, sulle linee Mestre - Treviso e Mestre - Trieste. L’accordo raggiunto con l’impresa aggiudicataria ed approvato dalla giunta regionale, oltre ad un preciso cronoprogramm (niente deroghe), consentirà all’amministrazione di chiudere il cantiere in tempi certi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’auspicio - commenta l’assessore – è che lo sforzo della Regione possa essere apprezzato dalla cittadinanza che ha dovuto sopportare in questi anni un cantiere di rilevanti dimensioni in ambito urbano, ma che, sono certa, sarà ripagato tra qualche mese con un’opera di grande utilità per il trasporto pubblico nell’area metropolitana, ed in particolare funzionale ai collegamenti da e per il centro di Mestre, riqualificando così l’intera zona attualmente interessata dal cantiere”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento