MestreToday

Continuano i sequestri di droga al Bissuola: "maria" e cocaina, Luna non sbaglia un colpo

Lunedì in due distinte operazioni la polizia locale ha requisito circa 200 grammi di stupefacente. Gli involucri erano nascosti in buche profonde 30 centimetri in zona laghetto

Dopo l'arresto di sabato scorso e il contestuale sequestro di droga al parco Bissuola di Mestre, continuano le operazioni di contrasto allo spaccio da parte della polizia locale. Lunedì, per esempio, in due distinte operazioni condotte sempre al parco Albanese, gli operatori del Servizio sicurezza urbana hanno rinvenuto grazie al fiuto di Luna, uno dei due cani antidroga del Corpo, due involucri contenenti marijuana per un totale di 75 grammi. Erano nascosti in una buca profonda trenta centimetri nella zona del laghetto. Altri 3 involucri dello stesso stupefacente (peso complessivo un etto) e un altro con l'equivalente di 10 dosi di cocaina sono stati invece individuati, sempre interrati, nella zona del boschetto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento