MestreToday

Separazione tra Venezia e Mestre, la Lega presenta il progetto legge

Primo firmatario l'assessore regionale Stival, secondo cui con la nascita della città metropolitana due municipi distinti porterebbero risparmi

Scissioni e secessioni. Continuano le iniziative per separare il Veneto dall'Italia o, come in questo caso, separare Mestre da Venezia. La Lega Nord ha infatti presentato in Regione un progetto di legge che intende separare la città d'acqua da quella di terra, creando due municipi autonomi. Primo firmatario dell'iniziativa è Daniele Stival, consigliere veneziano e assessore all'Identità veneta, il quale si dice convinto che una eventuale separazione nell'ambito della città metropolitana sarebbe foriera solo di vantaggi ai cittadini.  

"La città metropolitana di fatto prevede un livello di gestione sovracomunale per il governo di aree complesse: Venezia e Mestre potranno essere centri autonomi all'interno della futura città metropolitana, come espressamente previsto dalla legge - dichiara l'assessore - Si mira non certo a dividere ma a moltiplicare opportunità, lavoro, sviluppo e a cancellare gli sprechi, oltre che a valorizzare la specificità di Venezia insulare e le esigenze di buon governo di Mestre, terza città del Veneto per numero di abitanti".

Sia Venezia che Mestre, sostiene Stival, trarranno benefici dalla rispettiva autonomia comunale: "Un sindaco e un'amministrazione dedicati daranno maggior impegno, migliori servizi, miglior controllo e minori sprechi - afferma l'assessore - Inoltre, con la separazione, verrebbero eliminati gli uffici-doppione: oggi i costi della politica per ogni singolo assessore o consigliere sono maggiori di quanti sarebbero in due comuni più piccoli". Intanto continua anche l'iter per il referendum con cui i comitati promotori intendono chiedere per la quinta volta nella storia se i cittadini vogliono o meno due Comuni separati o mantenere l'intero territorio soggetto a un unico ente locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale drammatico a Noventa di Piave: morti tre ragazzi

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Scontro a Stigliano di Santa Maria di Sala, morta una ragazza

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento