MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rugby nei Parchi 2018: riprendersi gli spazi che appartengono a tutti, specie ai bambini

Presentata oggi l'iniziativa di sabato parco San Giuliano di Mestre

 

"Rugby nei Parchi 2018": dopo il successo dell’appuntamento dello scorso aprile, torna sabato a Parco San Giuliano una nuova tappa della manifestazione sportiva itinerante patrocinata dalla Federazione Italiana Rugby, che riunisce adulti e bambini in un momento di gioco e condivisione all'insegna dei valori come il rispetto, lo spirito di squadra, l'altruismo.

Spazi di tutti

A presentare l’iniziativa tra gli altri, al Municipio mercoledì, l’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, insieme al presidente del San Marco Rubgy Venezia Mestre, Luca Molin, il presidente e la coordinatrice di “Rugby nei Parchi”, Paolo Bissolotti e Emanuela Bertoli, il presidente del Comitato regionale della Federazione italiana rugby, Marzio Innocenti. «Questo appuntamento – ha esordito Mar – è una bella occasione per vivere i valori dello sport, in particolare uno sport di squadra come il rugby, che ha le sue durezze ma che nel terzo tempo sa sempre ritrovare un clima di rispetto e di stima tra giocatori». L'assessore si è poi soffermata sul valore anche sociale dell'iniziativa, «che riunisce le famiglie nel riappropriarsi di spazi pubblici che altrimenti rischierebbero di essere mal frequentati» e ha ricordato l'impegno dell'amministrazione nella promozione dello sport anche grazie al progetto "6sport", che prevede un voucher fino a 180 euro per i bambini di 6 anni che inizieranno l'attività sportiva in una delle associazioni accreditate.

Attestato

La formula è la stessa della scorsa  primavera: a partire dalle 15, in zona Porta Rossa, le aree verdi del parco si trasformeranno in campi da gioco dove tutti i bambini e le bambine dai 5 ai 12 anni potranno cimentarsi in prima persona con la palla ovale, con il supporto degli istruttori presenti. Basta arrivare con un semplice abbigliamento sportivo ed essere accompagnati da mamma o papà. In contemporanea si svolgerà inoltre la prima edizione del Trofeo Rugby nei Parchi, rivolto al rugby di base. Come in una vera partita di rugby la giornata si concluderà poi, intorno alle 17.10, con il “terzo tempo” e una merenda insieme e la consegna, novità di quest'anno, di un attestato di partecipazione a tutti i bambini.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento