MestreToday

"Soddiisfatto delle cure", banchiere dona 120mila euro all'Angelo

Sebastiano Furstenberg, figlio di Clara Agnelli, ha subito l'inserimento di uno stent ad assorbimento. I soldi serviranno per progetti di ricercs

Talmente soddisfatto da lasciare una fortuna all'ospedale Dell'Angelo. Il cui reparto di Cardiologia potrà, come riporta il Gazzettino, avere le risorse necessarie per portare avanti progetti di ricerca e innovazione. Come saranno utilizzati non è ancora chiaro, ma è assodato che 120mila euro per una struttura pubblica com'è l'ospedale Dell'Angelo fanno molto comodo. A staccare il pesante assegno la banca Ifis, di cui è presidente il mestrino Sebastiano Furstenberg, figlio di Clara Agnelli. La sorella dell'Avvocato. I soldi, vista la posizione che occupa, a Furstenberg non mancavano.

Avrebbe potuto scegliere qualsiasi rinomata clinica privata del mondo. Invece, conoscendo la bravura dei cardiologi del nosocomio mestrino, ha deciso che sarebbe stato meglio affidarsi alle cure del reparto diretto dal dottor Fausto Rigo. Da noi, infatti, si è molto esperti di utilizzo di stent ad assorbimento. Ossia delle specie di retine che permettono di mantenere aperta una vena o un'arteria che si sta chiudendo. Evitando quindi infarti improvvisi. Il tutto utilizzando materiale sanitario che poi viene assorbito dal corpo, senza lasciare traccia. A un'operazione del genere è stato sottoposto Furstenberg, uscendone evidentemente molto soddisfatto. Visto che ha deciso di aprire il portafoglio e di accordare 120mila euro al reparto di Cardiologia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento