MestreToday

Riprese le ricerche di Paolo Tramontini: per ora nessuna traccia

Il 67enne di Mestre martedì aveva preso il treno per andare a camminare a Valbrenta. 50 persone tra soccorso alpino, protezione civile, vigili del fuoco e carabinieri sulle sue tracce

Paolo Tramontini, nel cerchio

Non hanno dato ancora nessun esito le ricerche di Paolo Tramontini, 67enne di Mestre scomparso martedì scorso a Valbrenta (Vicenza), portate avanti per tutta la giornata di ieri e riprese questa mattina presto. Sulle tracce dell'uomo ci sono una cinquantina di persone, tra soccorso alpino, unità cinofile molecolari, vigili del fuoco, protezione civile e carabinieri. I soccorritori hanno percorso numerosi sentieri sia sul massiccio del Grappa che nella zona di Enego, oltre a un possibile itinerario indicato dalla moglie. Senza alcun risultato. Al momento non ci sono elementi che permettano di limitare l'area di indagine, dal momento che l'escursionista non aveva lasciato detto quale sentiero avrebbe percorso, né la destinazione.

Scomparso Paolo Tramontini di Mestre

Paolo è alto un metro e 70 circa, di corporatura robusta, calvo, con barba grigia medio lunga. Indossa giacca e pantaloni tecnici neri e ha uno zaino verde marca Ospery. Chiunque lo avesse incontrato in treno, per strada o lungo i sentieri è pregato di contattare i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento