MestreToday

Ricercato internazionale si nasconde in hotel a Mestre: arrestato

La polizia ha fermato un uomo di 33 anni e lo ha portato in carcere

L'alert partito dall'albergo ha informato la polizia

Si nascondeva in un albergo di Mestre e proprio da qui è partito l'alert che ha informato la polizia. Quell'uomo, J.A., 33enne serbo, era ricercato. Su di lui pendeva un provvedimento di cattura internazionale ai fini dell'estradizione emesso oltre un anno fa dalla Corte Primaria di Belgrado per produzione e spaccio di droga. 

Gli agenti della squadra volanti nella notte hanno raggiunto l'hotel, in via Orlanda, e hanno arrestato lo straniero nella sua camera. Adesso si trova in carcere a Venezia. Qualche ora prima i poliziotti del commissariato di Marghera, in un'abitazione, avevano arrestato B.T., moldavo di 45 anni, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Vicenza. Dovrà scontare quattro mesi per furto.

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

  • Una coltivazione di cannabis individuata dall'elicottero a Sant'Erasmo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento