MestreToday

A Mestre si alzano le difese, via alle recinzioni attorno ai parchi

Stanziati con delibera comunale 150mila euro per la creazione di barriere fisiche e cancelli nei parchi "Sabbioni", villa Querini e Piraghetto

Intervento deciso per la sicurezza in terraferma, arrivano 150mila euro per la recinzione delle aree verdi: la decisione dell'amministrazione Zappalorto arriva su "suggerimento" della municipalità Mestre-Carpenedo, all'indomani della modifica al regolamento comunale che ha imposto la chiusura notturna dei parchi "Sabbioni", villa Querini e Piraghetto. Come riporta il Gazzettino, il commissario ha ritenuto opportuno dare seguito all'ordinanza con un intervento più sostanziale.

Soddisfatti a questo punto anche i comitati cittadini, che da tempo richiedono maggiore sicurezza contro le situazioni di degrado: le nuove barriere fisiche con cancelli dovrebbero impedire l'accesso a sbandati e spacciatori, rendendo i parchi più sicuri per i cittadini onesti. Situazioni che oltretutto sono state documentate grazie alle ispezioni di polizia locale e dei tecnici della direzione all'Ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accesso vietato a tutti gli effetti in orario notturno, dunque. I soldi dovrebbero arrivare da un fondo di riserva utilizzato solamente per questioni legate alla sicurezza, e trattandosi di una cifra di questa entità sarà possibile "saltare" la gara di appalto: al Comune basterà una determina per l'assegnazione dei lavori in base a tre o più offerte. Significa, in teoria, tempi veloci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento