MestreToday

Due aggressioni per strada a Mestre: rapinatore in arresto, un ferito

Prima si è avventato contro un uomo che stava tornando alla propria auto, poi ha fermato un'altra macchina in transito e ha colpito il guidatore. Preso dai carabinieri

Due aggressioni violente in pochi minuti: per questo è stato arrestato F.A., 55enne mestrino con diversi precedenti e già noto alle forze dell'ordine. L'intervento dei carabinieri di Norm di Meste - con l'ausilio della stazione locale e della 1^ compagnia del 4° battaglione “Veneto” - è avvenuto ieri pomeriggio. A lanciare l'allarme è stato un uomo che, tornando alla propria Porsche parcheggiata in via Spalti, dopo aver prelevato il figlio a scuola, ha trovato uno sconosciuto intento a forzare l'auto: ha cercato di allontanarlo e si è seduto alla guida, ma in quel momento il malvivente ha infilato il braccio nell'abitacolo e ha sfilato la chiave di accensione. C'è stata una breve colluttazione, dopodiché il rapinatore è fuggito in bicicletta.

Rapine per strada

Poco più in là, in via Oberdan, il violento è tornato in azione: si è piazzato in mezzo alla strada, constringendo il conducente di una Audi A4 a fermare la propria corsa, dopodiché ha aperto la portiera della macchina e si è avventato contro di lui. Anche qui c'è stata una breve lotta nel corso della quale il guidatore è stato anche morso alla mano. In quel momento, però, sono arrivati i carabinieri, che hanno fermato il rapinatore e soccorso l’autista ferito, recuperando anche le chiavi della Porsche. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per rapina consumata e tentata, con successivo trasferimento in carcere in attesa della direttissima di oggi. L’automobilista dell’Audi, soccorso dal personale medico, ne avrà per alcuni giorni a causa delle contusioni e della ferita da morso.

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

  • Una coltivazione di cannabis individuata dall'elicottero a Sant'Erasmo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento