MestreToday

Pugni alla prostituta per rapinarla: arrestato a Mestre

Un 34enne intercettato stanotte dalla polizia in via Fagarè. Aveva aggredito con violenza due sorelle

Un tentativo di rapina sventato e una donna ferita. È l'epilogo di un episodio avvenuto verso l'una di stanotte a Mestre, nella zona di via Fagarè. Le chiamate al 113 sono arrivate sia dalla vittima sia da alcuni residenti, allarmati dalle urla e dal trambusto. La donna, una prostituta di nazionalità cinese, era stata avvicinata poco prima da un uomo che le aveva chiesto una prestazione sessuale, ma aveva rifiutato perché il potenziale cliente appariva molto agitato. Così lui le si era avventato contro, aggrappandosi alla borsa, cercando invano di strappargliela dalle mani e colpendola ripetutamente con pugni sul viso. In soccorso della lucciola era intervenuta la sorella, anche lei aggredita con violenza.

Inseguimento e arresto

Le pattuglie sono arrivate sul posto quasi subito, nel momento in cui le donne, dopo essersi divincolate, stavano fuggendo verso via Trento. Dietro di loro c'era ancora l'uomo che le inseguiva lanciando sassi nella loro direzione. Alla vista della polizia il violento ha cambiato direzione tentando la fuga verso via Monte San Michele, ma è stato bloccato dagli agenti e arrestato. Si tratta di un 34enne del Bangladesh che deve rispondere dei reati di tentata rapina, lesioni personali e lancio pericoloso di oggetti: stamattina, dopo la direttissima, è stato condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di 800 euro di multa. Le donne sono state accompagnate al pronto soccorso per le cure del caso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Parlano tanto di violenza sulle donne e poi non viene fatto niente per contrastarla. Neanche se uno prende a pugni una donna viene arrestato. Che schifo

  • Che arresterei il giudice (pena sospesa ...) Ma scherziamo davvero ?

  • Mi spiegate per cortesia. La multa non la paga, la pena è sospesa. Perchè arrestarlo allora ?

    • Alla prossima viene sommata ci vuole sempre chi incomincia

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

  • Cronaca

    Vicini increduli dopo l'omicidio di Marghera: «Buone persone, lui premuroso» | VIDEO

  • Cronaca

    In casa ha una santabarbara: revolver, balestra e proiettili vari. In manette

  • Cronaca

    Violenza, minacce, attentati: «Siamo i Casalesi, devono avere paura di noi»

I più letti della settimana

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

  • Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Venezia, chiuso il locale "Ai Biliardi" per disturbo della quiete pubblica

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

Torna su
VeneziaToday è in caricamento