MestreToday

Tentata rapina per strada: un uomo minacciato con coltello, preso l'aggressore

Un 37enne bloccato dalla polizia a Mestre. Avrebbe aggredito la vittima attraverso il finestrino della macchina

La zona della stazione di Mestre (archivio)

È stato arrestato l'autore di una tentata rapina avvenuta ieri mattina per strada a Mestre, all'incrocio tra via Trento e via Monte San Michele. A chiedere aiuto, intorno alle 7.30, è stato un uomo aggredito mentre era a bordo della sua auto, parcheggiata a bordo della carreggiata. Uno sconosciuto gli si sarebbe avvicinato e, dall'esterno del veicolo, gli avrebbe chiesto dei soldi; dopodiché, attraverso il finestrino aperto, gli avrebbe puntato un coltello contro, minacciandolo con l'intento di farsi consegnare il denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arresto

L'uomo in auto sarebbe riuscito a chiudere il finestrino, chiamdando intanto il 113 e aspettando l'intervento della volante. All'arrivo dei poliziotti il rapinatore era ancora lì, che cercava di introdursi con violenza nell'auto. È stato bloccato e identificato per K.A., bengalese di 37 anni. Aveva con sé un coltello con una lama di 14 centimetri, oltre ad alcuni grammi di hashish. Accompagnato negli uffici della questura per gli accertamenti è risultato irregolare con il permesso di soggiorno e quindi, oltre ad essere arrestato per rapina è stato denunciato per porto di oggetti atti a offendere e inadempienza all’ordine di espulsione del questore. Dopodiché è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento