MestreToday

Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

Operazione della polizia stamattina in centro a Mestre. Tutto è successo nel giro di pochi minuti. I responsabili sono due minorenni

Due ladri sono stati catturati in tarda mattinata dalla polizia subito dopo aver messo a segno un colpo nel negozio C&C Informatica, in viale Garibaldi, nel centro di Mestre. I due sono riusciti a impossessarsi di quattro telefoni iPhone dagli scaffali e, scoperti dalla titolare, l'hanno spintonata a terra per riuscire ad allontanarsi. Subito braccati dalle volanti, hanno cercato la fuga arrampicandosi su un'impalcatura esterna, raggiungendo il tetto.

Elicottero a Mestre, ladri presi

A quel punto è stato fatto intervenire anche l'elicottero, che ha permesso di monitorare dall'alto gli spostamenti dei fuggitivi. Finché i due, costretti a scendere in strada, sono stati catturati dalle pattuglie. Ai ragazzi (minorenni, classe 2003 e 2005) è contestato il reato di rapina, dal momento che hanno aggredito la negoziante. Sono stati portati al carcere minorile di Treviso.

Congratulazioni del questore

L'episodio è avvenuto poco fa e le operazioni sono ancora in corso. Il questore di Venezia, Maurizio Masciopinto, si è subito complimentato con gli operatori per il successo dell'intervento: «L'arrivo dell'elicottero, i rapinatori intercettati su un tetto, l'inseguimento nei parcheggi: sono stati momenti emozionanti, ero in sala operativa e al momento della cattura c'è stato un applauso», ha detto.

WhatsApp Image 2020-01-17 at 12.33.10-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento