MestreToday

Malore improvviso, muore un ragazzo di 17 anni

Il giovane viveva a Mestre. Martedì scorso si è sentito male, inutili i soccorsi

E' entrato all'ospedale in condizioni già critiche. I medici hanno tentato il tutto per tutto per salvarlo ma non hanno potuto fare nulla. Arafat Mohammad Mahbub, 17enne di origini bengalesi, è morto mercoledì scorso dopo essersi sentito male. Il giovane abitava a Mestre insieme alla famiglia e proprio a Mestre nei giorni scorsi è stato celebrato il funerale, con parenti e amici anche della comunità bengalese che lo hanno salutato per l'ultima volta, ancora increduli di fronte alla tragedia. 

Stando a una prima ricostruzione, sembra che il ragazzo non avesse avuto problemi di salute di recente e solo nei giorni precedenti al malore avrebbe accusato alcune lievi difficoltà respiratorie. Martedì scorso, poi, la situazione è precipitata. Il 17enne si è sentito male ed è stato portato all'ospedale Dell'Angelo di Mestre. Era già in arresto cardiorespiratorio e poco dopo è morto. Dalle analisi sarebbe emersa una massa che si era formata nelle ultime settimane e che avrebbe compresso il cuore del ragazzo compromettendone la funzione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

Torna su
VeneziaToday è in caricamento