MestreToday

Rapinata del cellulare mentre sta parlando al telefono con un amico

L'aggressione nelle prime ore di sabato in centro a Mestre. Una 21enne bloccata in via Colombo, minacciata e costretta a lasciare lo smartphone

Rapinata mentre parla al cellulare con un amico, rimasto comprensibilmente turbato e preoccupato per quella conversazione interrotta bruscamente. Cos'era accaduto alla ragazza? Subito il giovane ha chiamato la sala operativa della questura per chiedere aiuto. Sono state ore di grossa preoccupazione quelle della prima mattinata di sabato a Mestre, quando una 21enne di origini straniere è stata aggredita in pieno centro mentre transitava in bicicletta all'altezza dell'intersezione tra via Cristoforo Colombo e viale San Marco.

Il problema era che nonostante le chiamate disperate del giovane, l'amica era irraggiungibile. Derubata proprio di quello smartphone che stava utilizzando al momento della rapina. Al giovane non è rimasto altro che fornire indicazioni di massima su dove si sarebbe potuta trovare la ragazza: dalle parti di via Querini. Sul posto sono intervenute le Volanti, ma della 21enne nessuna traccia, finché non è stata la madre della sventurata a telefonare dalla propria abitazione, al ritorno della giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultima ha raccontato cosa le era accaduto, dopodiché è stato allertato per la seconda volta il 113. Ormai erano circa le sei di sabato mattina. Dal racconto della 21enne pare che un delinquente l'abbia all'improvviso bloccata in via Colombo, dopodiché, forse anche con la minaccia di un'arma da taglio, è stata costretta a scendere dalla bicicletta e a consegnare il telefono che aveva con sé. Infine il delinquente ha fatto perdere le proprie tracce e alla derubata non è rimasto altro che tornare a casa e lanciare l'allarme. Una vicenda che ha già fatto il giro dei social network e che ha destato grande preoccupazione tra i coetanei della giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento