MestreToday

L'area di piazzale Cialdini cambia volto: nuova passerella ciclabile e arredo urbano

Restyling in programma nel cuore di Mestre. Ciclovia tra Riviera Marco Polo e via Poerio, collegamento a sbalzo tra via Colombo e via Giardino. Primo stralcio da 400mila euro

Via libera dalla giunta veneziana al completamento della rete ciclabile tra Riviera Marco Polo e via Poerio a Mestre: si tratta di un progetto che interessa uno dei nodi intermodali più trafficati e importanti della città, ovvero quello di piazzale Cialdini, punto di transito di mezzi pubblici, cicli e pedoni. Si procederà con due stralci corrispondenti ad altrettanti tratti di pista ciclabile, oltre al riordino delle pavimentazioni esistenti: il primo, che prenderà avvio non appena sarà conclusa la fase di progettazione, consiste nella realizzazione di una passerella a sbalzo sulla sponda del canale Osellino in continuità con il percorso ciclopedonale già esistente di riviera Marco Polo. Il secondo interesserà invece la sede pedonale di un tratto di via Pio X e sarà realizzato in un secondo momento. Materiali, elementi di arredo ed efficienza delle strutture dovrebbero garantire sia la funzionalità dei nuovi collegamenti che la riqualificazione di un contesto urbano ad alta frequentazione e che da anni necessita di un’azione di restyling.

Riqualificazione e arredi

Il piano prevede poi la realizzazione di una passerella di collegamento lungo l’argine tra il ponte di via Colombo e via Giardino: il percorso, lungo circa 38 metri e largo 2,5, sarà a sbalzo e prevede l’impiego di mensole in carpenteria metallica e pavimentazione in cemento con ossidi. Per la passerella si procederà con un rafforzamento degli argini tramite micropali: verrà mantenuta la palizzata in legno a marginamento e rimodellata la riva in terra con piantumazione di edera rampicante. In corrispondenza del punto di attacco del percorso a via Giardino sarà inserita una scala in acciaio per accedere alla quota della banchina. Inoltre l’intervento prevede la creazione di un’area verde a mitigazione dell’attuale spazio a parcheggio situato all’imbocco di via Giardino, il rialzamento di un tratto della stessa strada così da rendere più sicuro l’attraversamento ciclopedonale e l’inserimento di una panchina in cemento. Contemporaneamente sarà potenziata tutta l’illuminazione pubblica e saranno ripavimentati gli spazi aperti con lastre autobloccanti di cemento. Per il primo stralcio sono stati investiti 400mila euro finanziati nell'ambito del PON Metro 2014-2020. La delibera sarà ora trasmessa alle Commissioni competenti, prima del voto finale in Consiglio comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sicurezza per i cittadini

«L’operazione - commenta l'assessore ai Lavori Pubblici, Francesca Zaccariotto - non solo metterà in sicurezza gli spostamenti in bicicletta dei nostri concittadini, ma permette inoltre di rendere uniforme la stratificazione dei materiali che negli anni si sono venuti a creare in quella zona». Per l'assessore allo Sviluppo del territorio, Massimiliano De Martin, si tratta di un intervento «strategico perché va nella direzione di completare parte della rete dei percorsi ciclabili che convergono verso il centro città. Inoltre riveste particolare importanza poiché garantisce un’alternativa sicura, comoda e rapida per bypassare il ponte di via Colombo che rappresenta, per gli spostamenti in bicicletta, uno dei punti più pericolosi di tutta la viabilità mestrina».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento