MestreToday

"Pirata" impazzito su auto rubata: centra tre veicoli, due in sosta

Mattinata movimentata martedì in zona Bissuola. Una Suzuki trafugata l'altra notte ha prima centrato il veicolo di una signora, poi un altro paio

Prime ore della mattinata molto movimentate martedì in zona Bissuola. Un'auto impazzita, infatti, prima ha centrato il veicolo di una signora in via Varrone, poi, non contenta, ha danneggiato due veicoli in sosta in via Bissuola, una Volkswagen Touran e una Opel Meriva. Il conducente poi è scappato, ma sulle sue tracce ci sono le volanti della polizia. Nonostante ormai siano passate diverse ore dalle segnalazioni.

Fatto sta che l'auto "pirata", on ogni probabilità una Suzuki Ignis rosso bordeaux, sarebbe risultata trafugata l'altra notte in un garage di via Astorre Baglioni, sempre a Mestre. Evidentemente qualche testimone, non è escluso che sia stata proprio la donna colpita in pieno dal conducente indisciplinato, è riuscito a segnarsi il numero di targa. Sul veicolo quindi si sa tutto, meno dove ora si trovi. Men che meno si sa qualcosa sull'uomo alla guida, che vista la sua condotta potrebbe essersi messo al volante in uno stato psicofisico alterato. Droga o alcol. I danni sarebbero ingenti anche per le due auto colpite in sosta. Le indagini in ogni caso continuano, visto che il fuggitivo potrebbe trovarsi ancora nei paraggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento