MestreToday

La polizia festeggia il patrono: la messa con il patriarca in via Piave

Uno dei quartieri più critici della città scelto per la celebrazione. Saranno presenti anche stand in piazza Ferretto per illustrare le attività dei reparti

La polizia di Stato festeggia San Michele Arcangelo, patrono. E lo fa attraverso diverse iniziative anche a Venezia. Si comincia venerdì 28 settembre alle 10: il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia celebrerà la messa nella chiesa di Santa Maria Immacolata di Lourdes sita a Mestre, nel quartiere di via Piave. "Questa zona, da sempre oggetto di attenzione sia da parte delle forze di polizia che del Comune di Venezia - spiegano in una nota -, si pone come cornice ideale della polizia di prossimità e quindi delle celebrazioni". La cerimonia religiosa sarà preceduta da una breve commemorazione alle ore 8.30 al Monumento ai Caduti, interno alla sede della Questura di Venezia – Santa Chiara, in ricordo del sacrificio del personale deceduto in servizio.

Il giorno successivo, 29 settembre, alle 10.30 la polizia parteciperà in Piazza Ferretto all'alzabandiera curato dall’amministrazione comunale, alla presenza delle massime autorità cittadine, con due rappresentanti ed un picchetto in Armi. Verranno inoltre allestiti stands divulgativi delle attività della polizia di Stato, che saranno in Piazza Ferretto dalle 8.00 alle 14. Infine, una rappresentanza della polizia parteciperà alla messa in onore del Santo Patrono officiata dal Patriarca di Veneziapresso il Duomo di San Lorenzo alle ore 18.30. Al termine della celebrazione, un poliziotto leggerà la  Preghiera di San Michele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento