MestreToday

Un nuovo look per il parco del Picchio alla Gazzera

Rinnovo dell'area verde grazie al contributo dell'Unione Europea e dei fondi Pon Metro

Nuovi giochi per bambini, un impianto di illuminazione, telecamere di sorveglianza e potatura degli alberi al parco del Picchio della Gazzera. Un nuovo look per un'area verde completamente riqualificata e inaugurata questa mattina alla presenza della presidente della commissione ambientale e urbanistica Lorenza Lavini, gli assessori Paola Mar e Giorgio D'Este, il direttore progetti strategici e ambientali Marco Mastroianni e alcuni consiglieri. 

Costi e finanziamenti

Il progetto è stato finaziato dall'Unione europea e, nello specifico, dal fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) nell'ambito del programma operativo città metropolitana 2014-2020 all'interno dei concept di smart city e inclusione sociale. Un grande contributo per i lavori - 76.613 mila euro di un totale di 112 mila - è stato offerto dai fondi Pon Metro. 

Gli interventi

Gli interventi di riqualifica hanno visto la potatura e la riduzione dell'altezza degli arbusti con spalcatura e innalzamento della chioma degli alberi  (carpini, querce, aceri, cornus); è stato eliminato il sottobosco, predisposto un nuovo impianto di illuminazione con 18 punti luce con lampade a led e ad alta efficienza luminosa. Sono stati illuminati così i viali interni e l'area giochi, quest'ultimo, totalmente rifatta. Sono, infatti, state tolte le giostre presenti e sostituite da nuove adatte a bambini dai 2 anni in su e accessibili anche per bimbi con disabilità. Sono state, inoltre, riseminate le chiarie del prato in prossimità delle aree gioco e lungo i vialetti e ripresi i percorsi pedonali con la stesura di roccia stabilizzata. Anche l'arredo urbano è stato modificato con l'eliminazione di alcune sagome in legno usurate e la ridipintura di altre insieme a panchine, cestini, portabici e doghe. Un ultimo intervento è stato l'installazione di una fontana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tenere l'area sotto controllo sono state posizionate due telecamere di videosorveglianza collegate via bluetooth a dispositivi mobili dei tecnici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento