MestreToday

Mostrano una pistola e scappano senza pagare il conto al ristorante

Caccia a cinque persone che hanno seminato il panico lunedì pomeriggio in un locale a Mestre

Agli occhi del personale che li ha serviti, quello sembrava un tranquillo pranzo tra amici. E lo è stato, finché è arrivato il momento di pagare il conto. Quando il gruppo si è presentato alla cassa, uno di loro ha mostrato una pistola e insieme sono fuggiti tutti  senza pagare. Cinque persone, probabilmente originarie dell’est Europa, lunedì pomeriggio sono scappate dal ristorante “Unico” di viale Ancona a Mestre.

Secondo  le prime testimonianze raccolte dalla polizia, sembra che il gruppo durante il pranzo non abbia creato problemi. Solo alla fine, quando sarebbe stato il momento di pagare, uno di loro avrebbe minacciato il dipendente alla cassa mostrando una pistola, che non è chiaro se fosse vera o finta. Subito dopo, i cinque si sono dileguati. Gli agenti delle volanti sono arrivati qualche minuto dopo, ma del grupp non c’era traccia. È stata avviata un’indagine per identificarli. 

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Intolleranza al lattosio: i sintomi a cui stare attenti e come trattarla

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Malfunzionamento ad un motore: attive le torce del cracking

  • Rischia di annegare, soccorso dall'elicottero del Suem in spiaggia

  • Sciopero del trasporto pubblico: a rischio treni e autobus

  • Italo assume a Venezia: 5 mesi di stage e poi contratti a tempo indeterminato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento