MestreToday

Se n'è andato il re dello spritz: è morto l'ex titolare del bar Galliano di via Piave a Mestre

La notizia è subito deflagrata sui social. Migliaia i giovani che hanno frequentato il bar e che ora ringraziano Galiano Pizziol per avere donato loro un luogo di aggregazione

Foto Egon Lamprecht su Facebook

La sua scomparsa è deflagrata sui social network e nel giro di poche ore erano decine i messaggi di cordoglio per la morte del gestore dello storico (e ononimo) bar di via Piave a Mestre. La stragrande maggioranza dei messaggi si possono sintetizzare in un "grazie" nei confronti di quel barista che faceva tutto da solo, con un carattere non semplice, che era riuscito con il suo modo di fare ad attirare generazioni di giovani mestrini. Soprattutto per la sua maestria nel servire spritz "carichi" e senza troppi fronzoli.

Il locale, chiuso negli anni scorsi per motivi di salute, era piuttosto piccolo. Di conseguenza era immancabile la folla di gente sul marciapiede in orario aperitivo, specie durante i weekend e in alcuni giorni della settimana. Galiano Pizziol è mancato a 67 anni lunedì dopo una lunga malattia. Era ospitato fuori regione da parenti da tempo. C'è chi propone un brindisi collettivo in ricordo dei vecchi tempi e chi sottolinea come quel locale mestrino era diventato un importante luogo di aggregazione, senza il quale molte amicizie non sarebbero di sicuro sbocciate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie per aver portato avanti qualcosa di diverso, di originale - dichiara Filippo Previtali su Facebook - Grazie per aver resistito anche quando tutto intorno al tuo locale perdeva l'anima". C'è spazio anche per un commento che descrive il barista oltre l'ambito lavorativo: "Era un irriducibile sentimentale e allo stesso tempo un uomo per tutte le stagioni - scrive Egon Lamprecht - Proprio come il suo bar che cambiava d'aspetto a ogni occasione. A Pasqua diventava veramente pasquale e a Natale veramente natalizio. Un uomo apparentemente duro e non proprio facile, ma solo all'apparenza. Galliano nonostante tutto il circo che lo "circondava" era di fatto un uomo solo. Grazie ancora per avermi onorato della tua conoscenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento