MestreToday

Climate strike: studenti in piazza contro inquinamento e cambiamento climatico

La manifestazione lanciata sui social per il 7 dicembre a piazzale Cialdini: «Rispondiamo alla chiamata dei comitati ambientali di tutta la regione»

Foto: Coordinamento studenti Medi Venezia e Mestre su Facebook

Inquinamento e cambiamento del clima. Gli studenti Medi del Coordinamento Venezia e Mestre annunciano una giornata di mobilitazione il prossimo 7 dicembre, con corteo a Mestre, contro «Un sistema economico e produttivo insostenibile, i cui effetti stanno distruggendo il pianeta e quindi le nostre vite».

Climate strike

«Il cambiamento climatico è già in atto e ogni giorno viviamo sulla nostra pelle i suoi effetti - scrivono sui social gli studenti annunciando la mobilitazione -. L’ultimo esempio lo abbiamo avuto con gli staordinari eventi che hanno colpito tutt’Italia e in particolare il Veneto: l’esondazione del Piave, le forti piogge, l’acqua alta straordinaria in laguna, il vento di forza incredibile che ha distrutto intere porzioni di boschi. Tra il 3 e il 14 dicembre in Polonia si terrà la conferenza dei capi di stato di tutto il mondo sulla questione ambientale e sui cambiamenti climatici. Tre anni fa le decisioni e i limiti imposti dal meeting non sono stati vincolanti per le scelte dei singoli stati. È necessario che ogni paese attui una vera e propria inversione di marcia sulle emissioni che continua a produrre».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

«Da più di un secolo la nostra vita si basa, direttamente o indirettamente, su un sistema che sfrutta combustibili fossili, altamente inquinanti per l’atmosfera: dalle industrie ai mezzi di trasporto, dallo smaltimento dei rifiuti fino alla produzione di elettricità. Questo ha portato negli anni, a causa dell’effetto serra, a un aumento su scala globale delle temperature, andando a modificare i delicati equilibri del pianeta. Il 7 dicembre, dalle 8.30 a piazzale Cialdini, diremo 'stop' a tutto questo, rispondendo alla chiamata dei comitati ambientali di tutta la regione, e preparandoci a partecipare alla marcia mondiale per il clima dell'8 dicembre a Padova».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento