MestreToday

M9 entra a far parte della più grande "famiglia" di musei del mondo

Il Museo del ‘900 nuovo membro di Icom. Nel frattempo, in partenza il programma delle visite guidate per le scuole e per il pubblico

M9 entra a fare parte dell’Icom (International Council of Museums), la più grande e più importante associazione dei musei del mondo. «Dalla sua fondazione, nel 1946, - ha spiegato Marco Biscione, direttore di M9 - ha ridefinito lo standard e la missione dei musei. Associarsi a Icom è il naturale percorso di un nuovo museo pur radicalmente innovativo come M9. Con la sua avanzata multimedialità M9 rappresenta infatti la nuova frontiera della museologia internazionale. Siamo entrati a far parte della più grande famiglia di Musei del mondo».

Visite guidate per scuole e pubblico

Intanto parte il programma delle visite guidate e dei laboratori per le scuole e per il pubblico, a cura di Pleiadi Science Farmer, articolato in quattro filoni: per l’esposizione permanente le visite guidate a “Il migliore e il peggiore dei secoli” e il percorso teatralizzato “Un viaggio nel tempo” nel quale un migrante di inizio secolo condurrà il gruppo e la narrazione; per la mostra temporanea “L’Italia dei fotografi. 24 storie d’autore” un ciclo di visite guidate; il laboratorio “Nei panni degli altri” in cui si realizzano dei brevi documentari per raccontare un momento storico da più punti di vista.

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • I consigli per una lavastoviglie pulita e senza cattivi odori

  • Puntura di medusa: cosa fare? Verità e falsi miti

  • Rifiuti ingombranti a Venezia: una guida su come eliminarli

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra un'auto e un autobus: due morti e feriti gravi sulla Triestina

  • Auto fuori strada finisce nel canale, perde la vita un 23enne

  • Fuori strada in moto, morto un ragazzo

  • Trovato morto nella sua auto a 24 anni: sospetta overdose

  • Si sente male e muore in spiaggia a Jesolo

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

Torna su
VeneziaToday è in caricamento