MestreToday

Dibattito sull'ex Umberto I: «Democrazia dal basso per riqualificare i buchi urbani»

Sabato assemblea dei ragazzi del Loco in via Antonio da Mestre. È intervenuto Federico Dalla Puppa, esperto di rigenerazione dei quartieri

Un dibattito aperto per dire che i "buchi" urbani vanno riempiti e che i cittadini sentono con forza l'esigenza di ridare vita a zone centrali abbandonate da tempo. L'evento è stato organizzato sabato pomeriggio dai giovani mestrini del Loco e ha vito la partecipazione di Federico Della Puppa, urbanista esperto in materia. Il caso in questione è quello dell'area del vecchio ospedale Umberto I di Mestre, e in particolare dell'ex Cup: l'edificio era stato occupato per poche ore un paio di settimane fa, prima di venire nuovamente (e definitivamente) sgomberato.

Da quel momento gli attivisti hanno messo in atto una serie di iniziative nel parchetto di via Antonio da Mestre, adiacente allo stabile occupato, per catalizzare l'attenzione sul problema, raccogliendo le firme di residenti stanchi di convivere con un vuoto lungo dieci anni. L'ultima sabato, con un incontro dedicato appunto alla riqualificazione degli spazi urbani: il relatore Dalla Puppa ha riportato gli esempi di alcuni spazi in altre città europee recuperati grazie alla mobilitazione dei cittadini. I ragazzi, dal canto loro, hanno ribadito la necessità di una partecipazione «democratica» e «dal basso» nei processi di rivitalizzazione delle città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento