MestreToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Trambusto a Mestre, scoppia la lite sul tram: ragazzi si picchiano in via Cappuccina VD

E' accaduto nel pomeriggio di martedì. La colluttazione parte sul "siluro" e si conclude in strada. Sul posto interviene la polizia locale (video del comitato Cmp)

 

MESTRE. Nel tardo pomeriggio di ieri le pattuglie antidegrado della Sezione di Mestre e del Servizio sicurezza urbana sono intervenute in via Cappuccina a Mestre, all'altezza della fermata del tram direzione Mestre centro, per sedare una lite tra 2 italiani e 3 cittadini bengalesi. Gli accertamenti sono ancora in corso per individuare le esatte responsabilità; tuttavia gli agenti della polizia locale hanno potuto osservare direttamente un ragazzo italiano ventiduenne della Bissuola, sferrare pugni al volto ad almeno due dei tre bengalesi presenti.

Rissa tra giovani

La lite, o l'aggressione, sarebbe nata all'interno del tram in partenza da Marghera via Beccaria alle ore 18.00 ed avrebbe avuto come "innesco" il fatto che un cittadino bengalese avrebbe pestato inavvertitamente un piede a un ragazzo italiano; alla fine i bengalesi, tre uomini tra i 25 e i 35 anni, avrebbero optato per scendere dal tram, visto il surriscaldarsi della situazione. Due italiani sarebbero scesi anche loro in via Cappuccina per regolare i conti, anche se poi solo uno di due avrebbe avuto un ruolo attivo nella collutazione. Per bloccare il facinoroso è stato necessario l'uso delle manette. I cittadini asiatici hanno sporto querela per le lesioni al volto subite ed uno dei due offesi ha richiesto l'intervento dell'ambulanza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento