MestreToday

Violenta lite in strada, in due menati a colpi di catena in via Piave. Una denuncia

La polizia è intervenuta lunedì pomeriggio per sedare una rissa scoppiata fra senzatetto a Mestre. Un uomo e una donna feriti sono stati curati dal personale medico

Una rissa in strada in piena regola: la polizia è intervenuta poco dopo le 17 di lunedì in via Piave a Mestre, dove un passante aveva segnalato telefonicamente una accesa discussione in atto fra tre persone all'angolo con via Degan. Le pattuglie arrivate in pochi minuti hanno trovato i tre ancora sul posto, tutti senza fissa dimora, intenti a darsele di santa ragione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lite era scaturita per futili motivi: dagli accertamenti si è comunque capito che il primo ad attaccare era stato un 44enne di nazionalità cubana, che aveva aggredito una donna originaria della Repubblica Ceca a colpi di catena. Di mezzo si era messo un terzo personaggio, moldavo, intervenuto in soccorso della poveretta: anche lui aveva subìto le ire del cubano, rimanendo a sua volta ferito al volto sotto i colpi dell'arma improvvisata. I poliziotti hanno sedato la lite e identificato i tre: il cubano è stato denunciato per i reati di lesioni aggravate e porto di oggetti atti ad offendere (aveva ancora con sé la catena utlizzata per percuotere gli altri due). La donna e il moldavo sono invece stati soccorsi dai sanitari del Suem per le medicazioni del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento