MestreToday

Arrestato un 32enne specializzato in furti e rapine nei supermercati

Rubava anche nelle abitazioni e quando veniva scoperto aggrediva chi aveva davanti a sé. La polizia lo ha individuato mentre acquistava droga vicino alla stazione di Mestre

Polizia in via Dante, archivio

Ha tentato e messo a segno una lunga serie di furti, molti dei quali nei supermercati. Spesso veniva scoperto e quindi aggrediva i dipendenti. Solo tra giugno e settembre l'uomo, un 32enne di San Donà (di fatto senza fissa dimora), è entrato in azione in diversi punti vendita di Spinea (Lidl, Pam, In's, Tigotà), all'A&O di Marcon, alla Nave de vero a Marghera. Non solo: a settembre era stato scoperto a rubare in un appartamento di Mestre dai proprietari, cinesi, e li aveva malmenati per riuscire a scappare con il bottino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arresto

In varie occasioni il 32enne (G.A.P. le sue iniziali) era stato arrestato o denunciato. Finché, il 21 ottobre, il tribunale ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita ieri pomeriggio dalle volanti della polizia. L'uomo è stato individuato lungo via Dante, vicino al sottopasso della stazione di Mestre, mentre cercava di acquistare della droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento