MestreToday

Sorpreso a rubare in treno, scatta il parapiglia con i passeggeri: giovane viene arrestato

Un ragazzo libico, che aveva detto di essere minorenne ma non lo era, è finito in manette lunedì a Mestre dopo essere sceso da un Frecciabianca. Due suoi compari denunciati

Viene scoperto mentre tenta il furto in treno, ma, anziché scegliere il basso profilo, il malintenzionato ha iniziato a minacciare tutti con una forbice. Soprattutto la donna che l'aveva sorpreso in flagrante. B.R., cittadino libico, è stato arrestato lunedì sera per tentato furto aggravato e lesioni personali. I suoi due compari, suoi connazionali e tutti maggiorenni, sono invece stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. 

Tutto inizia quando il ragazzo viene visto, a bordo di un FrecciaBianca, mentre cerca di appropriarsi degli effetti personali di un viaggiatore. La donna lo vede e lanciia l'allarme. Interviene il capotreno, che intima di esibire biglietto e documento d'identità. Arriva un "no" piuttosto convinto, prima dell'arrivo in stazione a Mestre. Tanto che il comportamento del giovane si fa sempre più violento: alla fine brandisce un paio di forbici e se la prende soprattutto con la viaggiatrice che l'aveva accusato. E' sempre più fuori controllo, anche quando ingaggia una colluttazione coon due viaggiatori che decidono di intervenire. 

Al loro arrivo i poliziotti hanno deciso di portare negli uffici della polfer sia il sospettato, sia due suoi compari. Vengono fatti oggetto di minacce e offese da tutti e tre, che si rifiutano di esibire biglietto e documenti. La resistenza continua, finché negli uffici polfer non sfocia in aperta aggressione. Il presunto ladro e un amico dichiarano di essere ancora minorenni, mentre il terzo ha 21 anni. Gli esami radiologici, però, sconfessano la versione della coppia: i coinvolti sono tutti maggiorenni. Per questo motivo, alla fine degli accertamenti, B.R. è stato arrestato e ristretto nelle camere di sicurezza della questura, mentre gli altri due sono stati denunciati. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento