MestreToday

Furto in casa, i ladri si calano dal terrazzo ma trovano la polizia

Doppio arresto in flagrante in viale San Marco a Mestre

Ladri trovati mentre rubano in casa e bloccati prima di riuscire a scappare. È successo la sera di mercoledì 31 ottobre, a Mestre: la segnalazione al 113 arriva da viale San Marco e i primi a portarsi sul posto sono due agenti del commissariato di Mestre in servizio di volante. Individuano l'appartamento in cui si sono introdotti i malviventi, quindi uno dei poliziotti cerca di entrare, scoprendo che la porta d'ingresso è bloccata con un divano. L’altro si apposta all’esterno dell’edificio e pochi secondi dopo vede calare dal terrazzo un sacco con la refurtiva, seguito dagli intrusi.

Arresto

Sono in due: si guardano intorno alla ricerca di una via di fuga, ma subito vengono accerchiati dagli agenti di Mestre e da altri due di rinforzo arrivati nel frattempo. A quel punto sono costretti ad arrendersi. Si tratta di due giovani di 26 anni, di nazionalità albanese, senza fissa dimora e con precedenti per furto. Addosso hanno un cacciavite di grosse dimensioni, alcune mollette da bucato e un paio di orecchini di perle. Scattano quindi le manette: l'arresto è stato convalidato dal giudice venerdì pomeriggio, con uno dei due destinato a custodia cautelare in carcere e l'altro ai domiciliari nell'abitazione di Rimini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Venezia: anziano uccide la moglie con una coltellata

  • Cronaca

    Omicidio a Castello: la coltellata, il cartello sulla porta e la chiamata della badante | VIDEO

  • Cronaca

    Sopra il tetto di un palazzo minaccia di buttarsi nel vuoto: salvata dalle volanti

  • Mestre

    Cippo ad Antonio Lippiello, le telecamere incastrano l'uomo che l'ha distrutto a mazzate

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e tram sul ponte della Libertà, traffico bloccato a piazzale Roma

  • Trovato il corpo senza vita di Alex Gerolin

  • Omicidio a Venezia: anziano uccide la moglie con una coltellata

  • Chiuso un bar di Marghera: per le forze dell'ordine è un ritrovo di pregiudicati

  • Si sente male in piscina, 19enne muore in ospedale

  • Scomparso da giorni, ammette: «Ero fuggito per debiti di droga»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento