MestreToday

Spaccata a Favaro: vetro della porta in frantumi e fuga con il cambiamonete

Ladri in azione verso le 5 di martedì mattina sulla Triestina, nel locale vicino al centro commerciale "La Piazza". L'allarme ha svegliato i residenti. Sul posto intervenuta la polizia

A chiamare la centrale operativa della questura è stato un residente preoccupato per un'insistente sirena dell'allarme che suonava a partire dalle 5 di martedì mattina. Il rumore proveniva dal bar vicino all'area commerciale "La Piazza" di Favaro Veneto, sulla statale Triestina. Una volta che i poliziotti delle volanti sono arrivati sul posto, hanno trovato il vetro della porta d'ingresso in frantumi, segno che qualcuno aveva usato le maniere forti per mettere piede nell'esercizio e far razzia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La spaccata si era registrata pochi minuti prima, ma i ladri evidentemente sono stati veloci e precisi. Una volta all'interno, infatti, gli intrusi si sono diretti verso la macchinetta cambiamonete, portandosela letteralmente via. E' stato il gestore del bar, allertato dalla società di vigilanza cui si appoggia, ad accertare l'ammanco. Si è portato sul posto dopo essere stato avvisato di quanto accaduto. Per lui, oltre al bottino del furto, si aggiungono anche i danni, certo rilevanti, causati dall'incursione dei delinquenti. Quest'ultimi devono aver usato un veicolo capiente per far sparire la macchinetta. I controlli in zona non hanno però dato esito. Al vaglio le telecamere vicine per stabilire almeno con che mezzo i ladri si siano mossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento