Mestre Today

Incendio all'interno di un cantiere edile in viale San Marco a Mestre: possibile atto doloso

Il rogo alle 8 di mercoledì all'interno di un'area di lavoro. Danneggiati in maniera pesante due container funzionali alla costruzione di alcune palazzine. Lavori bloccati da tempo

Le temperature certo non propriamente "roventi" delle ultime ore è difficile che abbiano portato a un fenomeno di autocombustione. Le forze dell'ordine stanno indagando su un incendio che verso le 8 di mercoledì ha interessato un cantiere edile situato in viale San Marco. Si tratta di una serie di palazzine in via di ultimazione, anche se pare che i lavori siano bloccati da diversi mesi. A un certo punto, per cause ancora al vaglio, i residenti hanno segnalato delle fiamme alzarsi in corrispondenza di due container che si trovavano all'interno dell'area recintata.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che con più squadre hanno portato alla normalità la situazione. O almeno si sono assicurati che il rogo non si allargasse ulteriormente. Una delle preoccupazioni, infatti, era la presenza di un vicino distributore di benzina Q8. L'intervento nelle vicinanze dell'intersezione con via Sansovino. Sul posto si sono portati anche gli agenti della polizia locale, per far luce sull'accaduto. Oltre a loro erano presenti anche gli uomini della questura. E' possibile, ma non ancora dimostrato al cento per cento, che l'incendio sia attribuibile a un atto doloso. L'azione dei pompieri si è protratta nelle ore seguenti. Pesanti i danni riportati dai due container, dalla struttura in ferro. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti