MestreToday

Adolescente scompare per alcune ore, trovato alla stazione di Mestre

Un 14enne di nazionalità eritrea era stato sorpreso a rubare in un negozio di amici a Pordenone. Era fuggito via per il senso di colpa

Forse si sentiva in colpa. Forse aveva bisogno di un esame di coscienza. Solo che così facendo ha fatto provare un bello spavento ai propri genitori, che avevano già raggiunto la caserma dei carabinieri di Pordenone per denunciare la sua scomparsa. Per fortuna l'incubo è durato poco. Il tempo di raggiungere in treno Mestre partendo dalla stazione della città friulana.

Protagonista del "colpo di testa" un 14enne di nazionalità eritrea, che verso la mezzanotte e mezza tra venerdì e sabato è stato soccorso da una volante del 113 nella zona circostante lo scalo ferroviario mestrino. A segnalare la sua presenza un passante, che aveva capito la difficoltà e lo spaesamento del giovane, decidendo di interpellare le forze dell'ordine. La verità è saltata fuori poco dopo, con l'adolescente che ha raccontato agli agenti di essere salito da solo su un treno diretto in laguna dopo essere stato sorpreso dai genitori a rubare della merce di poco valore all'interno di un negozio di amici di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una brutta figura da cui il ragazzino non sapeva come uscire, optando quindi per la fuga. Che si è conclusa quando già si apprestava a passare la notte all'aperto nei paraggi di via Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento